25 Mar 2011

Di seguito, la nota stampa con cui Zanoni ha diffuso la notizia:

Alcuni giorni fa un cacciatore di Lubiana ha ucciso l’orso dino in Slovenia mentre stava rientrando in Italia, in una zona di collina ubicata tra Postumia e Lubiana. Avevamo seguito da mesi tutti i movimenti di questo maestoso plantigrado, protetto dalle nostre leggi ma non da quelle slovene. Purtroppo il radiocollare che Dino portava al collo non ha fatto desistere il cacciatore dallo sparare. Andrea Zanoni presidente della LAC ha commentato: “Tutto il mondo è Paese, sono ancora troppi i cacciatori che sparano a tutto noncuranti delle leggi e degli sforzi internazionali per tutelare determinate specie. Sparare ad un orso con il radiocollare collare è sparare anche alla scienza. Spero che le autorità italiane protestino contro questo attentato ad un piccolo ma importantissimo pezzo della nostra natura per evitare che questa brutta storia si ripeti ancora.”

 

 

 

Riguardo l'autore
L'informazione di punta

Lascia un commento

*