19 Dic 2011

La possibilità di risparmiare energia ha portato la Fondazione a collaborare con l’ing. Antonio Casotto, presidente di Energol (Gruppo Ethan), azienda veneta dedita alle energie alternative e in particolare alla progettazione e realizzazione di impianti Led e fotovoltaici industriali, commerciali e di design. “Quello che vogliamo dimostrare è che i Led, a parità di effetto illuminante, consumano ancora meno rispetto le lampade a risparmio energetico e un’inezia rispetto le tradizionali lampade a incandescenza” ha dichiarato l’ing. Casotto. “Basti pensare che con una sola dinamo da bicicletta alimentiamo tutti gli oltre 800 led che illuminano l’albero di Natale, quando normalmente una dinamo è in grado di alimentare solo le due lampadine della bici. Si tratta di un paragone che parla da solo!” La realizzazione dell’idea si deve anche alla collaborazione di Coldiretti, che ha fornito l’abete. Tutte queste realtà sono legate dall’importante missione di tutela dell’ambiente, della cultura e delle risorse territoriali. Le due bici e l’albero resteranno a disposizione del pubblico sino a domenica 8 gennaio.

Orari Villa dei Vescovi:

Mercoledì – Domenica: dalle ore 10.00 alle 17.00

(la Villa rimarrà chiusa i giorni 24, 25, 31 dicembre e 1 gennaio)

Per informazioni sulle visite: 049 993 04 73 – faivescovi@fondoambiente.it

Riguardo l'autore
L'informazione di punta

Lascia un commento

*