20 Lug 2011

E anche quest’anno Faresin abbina lo sport e l’avventura alla solidarietà rilanciando l’iniziativa “1 dollaro per chilometro”  a favore dei bambini di Haiti. Ad Atlanta l’intrepido canoista vicentino consegnerà un assegno di 1400 dollari alla delegazione Unicef del Sud est USA. Solidarietà anche per la tragedia: le recenti alluvioni hanno sommerso il bacino del Mississipi come quello ben più piccolo e modesto del Bacchiglione: due proporzioni di tragedia certo diverse, ma che comunque avvicinano nella sorte avversa le popolazioni colpite dagli eventi naturali. Il nostro “moderno esploratore”, come ama definirsi Faresin porterà dunque alle autorità americane l’abbraccio simbolico della città berica in segno di vicinanza e amicizia alle genti rivierasche del Mississipi . Questa è la filosofia del viaggio d’avventura, secondo Beppe: viaggio interiore, prima che fisico con l’unico obiettivo di superare se stessi e le proprie paure: buon viaggio.

 

Per seguire l’avventura di Giuseppe ( Beppe ) Faresin segui il nostro aggiornamento o direttamente www.beppefaresin.blogspot.com

Riguardo l'autore
L'informazione di punta

Lascia un commento

*

captcha *