24 Set 2010

 Gli esperti rassicurano: non si dovrebbero generare tempeste magnetiche e  non dovrebbero esserci pericoli di interruzioni per le comunicazioni sulla Terra, anche se è d’obbligo il condizionale per alcune repentine variazioni della direzione del  flusso delle vento solare. Qualcuno sta già speculando mettendo in relazione il tumulto solare con il calendario Maya che prevede per il 2013 la conclusione del ciclo astronomico della Terra. Convinto che siano semplicemente storie, rimane la bellezza straordinaria delle immagini che ci arrivano dallo spazio.

Riguardo l'autore
L'informazione di punta

Lascia un commento

*