01 Ott 2010

 Preoccupazioni. Due le preoccupazioni della società: la resistenza dei pannelli, che devono reggere al passaggio di automobili e camion, e la loro superficie troppo liscia. Per ovviare al primo problema, l’ingegnere elettrico e fondatore della società Scott Brusaw, fondatore della società, ha proposto di ricorrere alle tecniche usate per la costruzione di vetri antiproiettile. Mentre per risolvere l’inconveniente di una superficie poco aderente, e quindi non adatta alla guida, l’ingegnere sta pensando di utilizzare, anziché un pannello levigato, migliaia di piccoli prismi che permetterebbero agli pneumatici di aderire meglio. ( fonte casaclima.com ). Tutto straordinario, se viene la strada viene lasciata integra per un tempo congruo ad ammortizzare l’investimento. In Italia si continuano a fare variazioni dei percorsi, scavi, interramenti di cavi e sottoservizi: sarà quindi una tecnologia importabile in Italia?
Riguardo l'autore
L'informazione di punta

Lascia un commento

*