24 Apr 2012

gambe-di-persone-per-sanitaIl Pd in Regione veneto aveva proposto alla Commissione Sanità un emendamento per applicare i LEA – livelli essenziali di assistenza- già previsti da una legge statale del 2001 per garantire il sostegno minimo garantito alle persone con redditi bassi che dovevano essere a carico delle amministrazioni comunali, ma la proposta è stato bocciata. Ora la discussione continuerà in Consiglio regionale. Intanto salgono le preoccupazioni per i costi della salute dopo la fase acuta della malattia.

Riguardo l'autore
L'informazione di punta

Lascia un commento

*

captcha *