08 Feb 2012

 

L’ Ospedale Unico in numeri:

L’ospedale di Santorso, sorge in una area di 86.000 mq. e ha una superficie di 69.000 mq.

IL PIANO TERRA è riservato all’emergenza e alle funzioni aperte verso l’esterno.

Nel corpo di fabbrica ci sono:

– il pronto soccorso distinto in due aree funzionali: l’area per i codici rossi e l’area per i codici gialli e verdi.

Nella restante zona ci sono 20 letti per l’osservazione breve

– la radiologia con le sale per i raggi, le tac e la risonanza magnetica, il polo ecografico e l’area senologica

– un polo endoscopico unico costituito da 8 sale per la diagnostica e la terapia del tubo digerente, delle vie aree e delle vie genito-urinarie

– il servizio di psichiatria con 12 posti letto,

– la dialisi con 20 posti letto

– l’ambulatorio oncologico con 15 posti letto

– il day hospital delle malattie infettive con 6 posti letto

– 20 postazioni per il dayservice

IL PRIMO PIANO:

dedicato all’accoglienza: hall di ingresso, dorsale di collegamento con l’area delle degenze, una serie di sportelli amministrativi, servizi per il pubblico.

L’area sanitaria comprende i poliambulatori specialistici, i laboratori, un’area per la riabilitazione e la fisiatria con venti posti letto e una long-care (dimissioni protette) con altrettanti posti letto.

SECONDO PIANO:

si trova il corpo delle degenze internistiche e del materno infantile:

– il dipartimento medico con 122 posti letto di geriatria, oncologia, cardiologia e neurologia

– il dipartimento materno infantile con 52 posti letto ordinari e 10 di day service. I 25 posti letto dell’area ostetrica sono dotati

del rooming-in che permette di avvicinare subito la mamma al neonato e del nido centralizzato.

Ai 12 posti letto della pediatria ispirati al progetto Peter Pan (area strutturata per l’assistenza al bambino a prescindere

dalla patologia) si aggiungono letti specialistici di terapia intensiva neonatale.

La pediatria è dotata di spazi differenziati per l’attività ambulatoriale, il day service e l’osservazione breve.

Questo dipartimento è collegato anche con un centro di procreazione assistita dotato di 6 posti letto.

Il punto nascite è diviso in una sezione per il parto fisiologico (casa-parto) e un’altra per il parto medicalizzato

(2 sale per il cesareo e 8 stanze singole per il travaglio-parto).

TERZO PIANO:

– il dipartimento emergenza, ovvero le degenze chirurgiche e le terapie intensive. Vi sono compresi: 40 posti letto di cui 14 dedicati

alla rianimazione, 6 allo stroke unit (per l’ictus cerebrale), 6 all’unità coronaria per il trattamento dell’infarto acuto del miocardio,

8 per le patologie broncopolmonari, 6 posti per la terapia intensiva post-operatoria, il polo angiologico per le patologie cardio-vascolari

– il dipartimento chirurgico con 71 posti letto ordinari e 40 di day surgery per la chirurgia, l’urologia, l’otorino, l’ortopedia e l’oculistica.

Questo dipartimento dispone di un gruppo operatorio centralizzato con 7 sale per gli interventi di chirurgia maggiore e un gruppo operatorio di day surgery con 6 sale per interventi minori.

SERVIZI OFFERTI

Al piano terra si affacciano la chiesa, i locali perle associazioni di volontariato, il bar, i negozi, il Cup, lo sportello-cassa, uno spazio di giochi per i bambini, l’auditorium e la sala multimediale, che diventano patrimonio della comunità.

Riguardo l'autore
L'informazione di punta

Lascia un commento

*