25 Gen 2010

Un giornalistista pacifista di Lecco, Vittorio Arrigoni è riuscito ad entrare nell’eclave di Gaza poco prima dell’attacco riuscendo con molta freddezza a raccontare la drammatica situazione di quei giorni

Le decine di articoli inviati in Italia e pubblicati dal quotidiano “Il Manifesto” sono diventati un libro appassionato che racconta quanto succedeva giorno per giorno a Gaza.

Il libro è stato presentato a Vicenza Venerdì 22 gennaio dalla associazione Salaam, i ragazzi dell’olivo -Vicenza

Arrigoni alla fine non ha potuto partecipare, ma è stato letto in pubblico ampi stralci del suo libro, Restiamo Umani

Il giovane giornalista, per il suo impegno divulgativo nella striscia di Gaza è attualmente minacciato di morte da un gruppo di estrema destra che indica espressamente di eliminare il cooperante assieme ad una altra attivista Ewa Jasiewicz.

 

Nonostante questo rimane ancora a Gaza a continuare a raccontare la tragedia di un popolo annientato

Riguardo l'autore
L'informazione di punta

Lascia un commento

*

captcha *