27 Mar 2012

Silvano Foladore, presidente del Bacino di pesca, da sempre impegnato nella difesa dell’ambiente, ha raccontato come il lago incastonato nei colli berici sia tornato a nuova vita, ma ha anche lanciato l’allarme di un possibile disastro ambientale a causa della possibile siccità visto le mancate pioggie di quest’inverno.

Riguardo l'autore
L'informazione di punta

Lascia un commento

*

captcha *