21 Dic 2010
 Ora i reperti -porzioni di reni e polmoni- saranno analizzati nei laboratori dell’Unità operativa di tossicologia, igiene e prevenzione degli Ospedali civili di Brescia alla ricerca di eventuali tracce di cromo e di altri metalli. Gli esiti che si avranno verso il 19 gennaio.si preannunciano decisivi per quanto riguarda la vicenda giudiziaria: sul banco degli imputati Paolo Zampierin 62 anni legale rappresentante della Pm, Adriano Sgarbossa, 62 anni, legale rappresentante della Tricom poi Pm e Rocco Battistella di 74 anni ex sindaco di Tezze ed ex assessore provinciale. Sono accusati di omicidio colposo plurimo e aggravato, lesioni personali e colpose gravi, omissioni di cautele e difese contro disastri e infortuni sul lavoro e violazione sulle norme della sicurezza ed igiene negli ambienti di lavoro. Ad assistere alla riesumazione è giunto nel cimitero anche il sindaco Valerio Lago che confida nella ricerca della verità.

 

Riguardo l'autore
L'informazione di punta

Lascia un commento

*