27 Apr 2011

 

Il randagismo è diffuso sopratutto nel Meridione: la carenza di strutture atte ad accogliere i cani abbandonati, le difficoltà che incontrano le associazioni ad “operare” , vedono il fenomeno in continua crescita. Tina Bianco, amante degli animali  e appassionata di fotografia, ha cercato, ed è riuscita, ad unire l’utile al dilettevole : realizzare calendari, in cui i soggetti principali sono gli animali, per poi venderli e utilizzare il ricavato per comprare cibo ai canili, vaccinare e sterilizzare  cani e gatti randagi e mettersi in gioco per cercar di sitemare il più alto numero possibile di randagi in  famiglia. Quest’ anno Tina presenta il nuovo calendario 2012 già da Maggio prossimo, in Fiera a Padova. Con l’aiuto di un fotografo professionista (per l’impaginazione), Paolo Palumbo, di certo riuscirà a intenerire, con i suoi scatti, anche chi dice di non amare gli animali.

 

CLICCA LA MINIATURA PER GUARDARE IL FILMATO

 

Riguardo l'autore
L'informazione di punta

Lascia un commento

*